Wellness Pittorico: “E dopo la nascita ?” 1

Come tutte le creature appena nate,  Wellness Pittorico è destinato a crescere.

Ti confesso che io lo considero come una creatura vivente, ti dirò di più …come un figlio. Parlare in questo modo di un metodo può sembrare strano ma io lo percepisco cosi. Nella vita sono madre di una femmina di 18 anni e di un maschio di 16 anni. Loro crescono e sono destinati a andare via. Marion è già in Francia da un anno per i suoi studi e Mathieu se ne andrà presto. Invece la mia pittura e il modo in cui la faccio evolvere rimarrà dentro di me.

Più crescerò io, più crescerà lei. E’ un arricchimento mutuale quotidiano.

Questo pensiero mi conforto molto. Sono sicura che tutte le madre soffrendo della sindrome del “nido vuoto” mi capiscono benissimo.

Dopo avere realizzato “L’uomo nascente“, ebbi l’opportunità di verificare una mia ipotesi.

Un carissimo cliente di Parigi m’incaricò di creare per lui un albero della vita con le sue 10 Sefirot. Spiegare un concetto fondamentale dell’insegnamento della Cabala non è il proposito di questo post che non basterebbe! Quindi t’invito a leggere quello che ne dice Wikipedia.

Albero di Vita Parigi  La posta era importante e la sfida grande, soprattutto perché non potevamo vedersi fisicamente per usare il TMB( test muscolare bilaterale). Però sono del parere che siamo collegati in ogni modo tramite il pensiero e su altri livelli sottili con le persone. Quindi, dopo avere parlato a lungo con il committente molto fiducioso (beato lui!), usai una persona neutra per testare i diversi elementi che mi servivano per elaborare il progetto.

Il bozzetto mandato con Internet fu approvato caldamente e lo realizzai a Roma su tela. Lui, essendo romano, approfittò di un viaggio nella sua famiglia per prenderne consegna e fu profondamente soddisfatto del risultato, alla mia gran gioia … e sollievo!  Potevo entrare in contatto con i desideri profondi di una persona … anche a distanza e trasmetterli sulla tela.

Continua a leggere

La via del Mandala: Trasformare i tuoi Insuccessi in Successi 3

Questa volta abbiamo concluso la serie dei 3 incontri previsti sul “Trasformare i tuoi Insuccessi in Successi”. Tre persone nuove si erano aggiunte a noi, totalmente a digiuno del metodo di lavoro e il loro risultato è stato entusiasmante.

Mandala Paola NovembreP. aveva scelto come tematica: “Trasformare il mio senso di colpa in  essere all’ altezza di manifestarmi“. Al momento della condivisioni delle conclusioni di ciascuno, comincia subito con : “Ora penso di esserci riuscita con questo disegno”.

Continua a leggere